Abbronzatura, i 10 consigli per ottenerla in modo sano

18/06/2019
da Farmacia Barosi

L'estate è finalmente arrivata e la "Stagione della Tintarella" è già a pieno regime, ma prima di stenderci ad assorbire i raggi solari vediamo alcuni consigli per ottenere l'abbronzatura ideale senza mettere in pericolo la salute della nostra pelle:



1) Idratazione: d'estate, si sa, fa caldo e la pelle a lungo andare potrebbe risentire della perdita di liquidi con il sudore. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno può aiutare a prevenire la secchezza e mantenere la pelle luminosa e protetta da spellature e desquamazioni.


2) Esfoliazione: eseguire uno scrub delicato un paio di giorni prima di esporsi al sole rimuove le cellule morte e rigenera la pelle, rendendola la più ricettiva ai raggi UV ed evitando l'antiestetica abbronzatura "a chiazze", ottenendo un colorito intenso ed omogeneo.


3) Integrazione: la preparazione al sole può partire anche dall'interno, utilizzando integratori specifici a base di antiossidanti per proteggere la pelle dallo stress e dal fotoinvecchiamento cutaneo.


4) Gradualità: per tutelare la pelle dal rischio di scottature e stimolare la naturale produzione di melanina, è sempre meglio cominciare con esposizioni regolari della durata di 30 minuti/un'ora aumentando il tempo gradualmente, evitando le ore centrali della giornata.


5) Omega 3: questi preziosi acidi grassi aiutano a mantenere l'idratazione della pelle e forniscono all'organismo un apporto di collagene ed elastina, fondamentali per contrastare il fotoinvecchiamento cutaneo e riparare i danni causati dall'esposizione ai raggi del sole.


6) Alimentazione: mangiare frutta e verdura fresche non solo aiuta a mantenere un buon livello di idratazione, ma alimenti ricchi di Vitamina A come melone, fragole, albicocche stimolano la produzione di Melanina, e le carote naturalmente apportano Beta-carotene, che come sappiamo aiuta ad abbronzarsi in modo naturale proteggendo la pelle.


7) Protezione: per sfruttare la crema solare in maniera ottimale è consigliabile applicarla almeno 30 minuti prima dell'esposizione al sole, per permettere alla pelle di assorbire il filtro. Bisognerebbe inoltre acquistare più creme con fattori di protezione differenti, da utilizzare nel corso dell'abbronzatura partendo dal più alto e finendo con il più basso, in base al proprio fototipo; applicare i filtri solari ripetutamente nell'arco della giornata, in particolare dopo ogni bagno, avendo cura di non trascurare zone delicate come orecchie e interno delle braccia e usare la protezione anche se è nuvoloso, in quanto i raggi penetrano comunque e si rischierebbero scottature.


8) Sport: Fare attività fisica d'estate favorisce un'abbronzatura più omogenea ed un corpo tonico, ma non bisogna dimenticare che l'esposizione in movimento senza protezione è rischiosa come su un lettino, in particolare se si sceglie di nuotare, per via del sole che si riflette sulla superficie dell'acqua. Filtri solari appositamente studiati per gli sportivi forniscono un'adeguata protezione resistendo ad acqua e sudore e rinfrescando la pelle.


9) Pause: quando si passa un periodo prolungato sotto il sole, è consigliabile interrompere l'esposizione ad intervalli regolari per far "riposare" la pelle, stando per alcuni minuti all'ombra oppure facendo una doccia rinfrescante.


10) Doposole: una volta tornati a casa dopo aver trascorso tutta la giornata in spiaggia, è piacevole concludere in bellezza con una bella doccia ed in seguito applicando una crema doposole specifica, per lenire e rinfrescare la pelle mantenendola nutrita ed idratata.


Seguendo questi semplici consigli potrete sfoggiare una pelle sana e luminosa e un colorito dorato da fare invidia!

Buone Vacanze da FarmaciaBarosi.com!



Commenti

Nessun messaggio trovato

Scrivi una recensione