Aerosol e nebulizzatore per bambini: come combattere il raffreddore

20/02/2020
da Farmacia Barosi

I bambini piccoli sono molto vulnerabili al raffreddore che deve essere trattato adeguatamente.

Scopriamo come curare i sintomi del raffreddore nei neonati.

Come alleviare i sintomi del raffreddore nei neonati

Il raffreddore nei neonati è un’infezione delle vie respiratorie che si verifica molto comunemente
ed in maniera frequente. In un anno, infatti, i bambini ne sono affetti mediamente dalle 6 alle 10
volte, contro le 2-4 volte degli adulti. Non è stata ancora studiata, purtroppo, una terapia efficace
per combattere il raffreddore nei neonati. Infatti esso ha la tendenza a guarire, nel caso in cui non
sfoci in problematiche più gravi, nel giro di 5-7 giorni. Tuttavia vi sono alcuni accorgimenti utili da
poter seguire per alleviare il fastidio dei sintomi del raffreddore nei neonati. Tra di essi possiamo
citare i lavaggi nasali, l’aerosol, l’idratazione, il riposo a casa per ridurre l’esposizione ai germi e
l’assunzione di un eventuale antipiretico in caso di rialzo della febbre.

L’aerosol per bambini per curare il raffreddore

Scendiamo più nel dettaglio di questi rimedi: i lavaggi nasali con soluzione fisiologica sono pensati
per favorire l’eliminazione del muco. Essi sono utili soprattutto per i bimbi piccoli e per i neonati
che per esigenze di età non riescono ancora a soffiarsi il naso in modo corretto. Per quel che
concerne l’idratazione, offrire da bere bevande possibilmente tiepide tende a rendere fluido il muco
e dunque a liberare il naso. Inoltre bere è molto importante per ripristinare le perdite di acqua che si
possono verificare con la febbre o con la tosse. Ciò che i medici consigliano maggiormente per
curare il raffreddore resta però l’aerosol per bambini. Questo perché il vapore è un ottimo alleato
per sciogliere le secrezioni. In questo caso è fondamentale seguire le indicazioni del proprio
pediatra e non utilizzare mai farmaci in aerosol per bambini senza prescrizione medica.

Come funziona la macchinetta per l’aerosol

All’interno della Farmacia Barosi e sul sito potrete trovare i migliori tipi di macchinetta per
l’aerosol. Ma come funzionano questi apparecchi? Il principio di base è semplice: la sostanza
farmacologica viene diluita in forma liquida in una piccola dose di soluzione fisiologica e inserita in
un nebulizzatore che la trasforma in vapore freddo. Le particelle prodotte dalla macchinetta per
l’aerosol
sono molto piccole e possono essere assorbite direttamente dai tessuti che rivestono le vie
respiratorie. Per i bambini è sempre meglio utilizzare la mascherina, ricordandosi di lavare il viso
del piccolo per eliminare eventuali residui del farmaco dalla pelle.

raffreddore neonati, aerosol per bambini, macchinetta aerosol

ACQUISTA SUBITO APPARECCHI AEROSOL:

Sconto
BRS/971668177
59,90 71,90
Sistema per Aerosolterapia con compressore a pistone, dalla struttura ultra-compatta, molto silenzioso e facile da usare, ideale per l'uso domiciliare....
Disponibile